Italian in Italy (NATIONAL ASSOCIATION OF ITALIAN LANGUAGE AND CULTURE SCHOOLS) è un’associazione di scuole di Italiano per stranieri che operano in differenti regioni d’Italia ed ha l’obiettivo di garantire standard  professionali nelle scuole associate, nell’insegnamento e nei servizi rivolti agli studenti.

Italian in Italy come marchio di qualità:
Le scuole per essere accreditate dall’Associazione devono rispettare dei precisi requisiti a livello didattico e professionale:
- Le scuole associate devono avere una sede fisica e legale permanente ed occuparsi della promozione e dell’insegnamento della lingua italiana per persone non italiane;

- “Italian in Italy” controlla e garantisce che tutte le informazioni sulle scuole associate siano veritiere e dettagliate;
- Il personale docente deve essere formato alla professione attraverso un titolo di studio universitario, l’esperienza in questo settore specifico,  e vengono scelti per la loro professionalità, il loro curriculum e le loro qualità personali;

- “Italian in Italy” garantisce che le aule siano adeguatamente confortevoli, siano illuminate a sufficienza e che la struttura sia a norma con i regolamenti vigenti;

- Le scuole associate devono garantire che lo studente possa seguire una classe di livello adeguato alla sua competenza linguistica, verificata con un test di entrata;

- Le scuole associate devono procedere alla ricerca di un alloggio qualora lo studente lo richieda; gli alloggi sono precedentemente controllati e selezionati da parte del personale delle scuole membro;

- Italian in Italy controlla e verifica che i prezzi e le offerte pubblicate dalle scuole associate corrispondano alla realtà;

- Le scuole associate garantiscono che il numero totale degli studenti per classe sia quello effettivamente pubblicizzato;

- Le scuole garantiscono personale attento al cliente e sempre pronto ad aiutare;

- Le scuole associate devono organizzare attività sociali e culturali settimanali;

- Il personale delle scuole associate, in linea con il lifelong learning, deve sempre essere aggiornato alla professione, e l’associazione “Italian in Italy”, come ente formatore riconosciuto,  propone annualmente almeno un  corso di aggiornamento per i docenti delle scuole associate;

- Le scuole associate devono fornire agli studenti al momento dell’iscrizione tutte le informazioni relative gli orari delle lezioni, quali sono i giorni di festa legalmente riconosciuti, e fornire allo studente un “kit di benvenuto” propedeutico all’inserimento dello studente nelle classi e per sapersi orientare nell’area della scuola, nonché le principali informazioni pratiche sulla città dove è situata la scuola;

- “Italian in Italy” garantisce allo studente un referente esterno alla scuola associata in caso di gravi irregolarità con il regolamento dell’associazione;

- “Italian in Italy” obbliga le scuole associate a verificare costantemente che gli studenti siano contenti e soddisfatti del servizio offerto, sia dalla scuola sia dagli insegnanti, attraverso la somministrazione di questionari anonimi di gradimento.